CONTROTELAIO ISOLATO: COME INCIDE SULLE PRESTAZIONI DEL FORO FINESTRA

Il controtelaio è un elemento fondamentale per la stabilità e le performance delle finestre in opera

Vale la pena preoccuparsi del controtelaio finestra, sapere a cosa serve e come deve essere realizzato per assicurare prestazioni nel tempo. In questo articolo, ti parlo del controtelaio a partire da una domanda precisa. Ecco quale.

 

Il controtelaio è necessario? 

Per rispondere in maniera più completa possibile a questa domanda, è necessario avere prima delle informazioni in più. 

Partiamo dalla più importante: che cos'è il controtelaio finestra?

ll controtelaio, o falso telaio o, cassa matta o telaio morto è l’elemento di connessione tra muratura e serramento. Questo elemento di interconnessione tra muratura e finestra richiede sempre uno sforzo in più al progettista e al posatore.

Va anche detto che si tratta di un elemento tipico dell’edilizia italiana e raramente è utilizzato all'estero, anche se negli ultimi anni sta diventando normalità anche altrove. 

Ma qual è l'esigenza produttiva che richiede la presenza del controtelaio?

Controtelaio finestra: cosa succede in fase di progettazione?

Quando tra finestra e muratura intercorre un solo giunto, è il serramentista a occuparsi della tenuta. Se, invece, tra finestra, controtelaio e muratura intercorrono due giunti, spesso il giunto tra muratura e controtelaio non è curato e progettato come dovrebbe. Noi lo definiamo terra di nessuno, ragion per cui spesso, poi, si verificano problemi di tenuta.

Ma chi doveva occuparsene? Probabilmente, il serramentista che ha posato il serramento.

Ma non corriamo e analizziamo bene la situazione.

A ben vedere, quando si verificano verificano problemi di tenuta o di muffa e condensa, è molto probabile che nessuno si sia preoccupato di progettare e realizzare correttamente il nodo primario, quello tra muratura e controtelaio.

Dovrebbe occuparsene l'impresa, secondo quanto stabilisce il quadro normativo in materia, posandolo in modo qualificato ma spesso il controtelaio è posato senza prodotti idonei e senza seguire i principi della fisica tecnica.

Eppure si tratta di un elemento di primo piano per garantire le prestazioni in opera degli infissi.

Cosa assicura un controtelaio posato in maniera qualificata

Quando un controtelaio è posato in maniera corretta, i vantaggi sono indubbi.

Un buon controtelaio finestra, infatti:

  • riquadra il foro finestra;
  • indica le quote per pavimento e intonaci interni ed esterni;
  • è un ancoraggio meccanico

Ora, è proprio il foro finestra che beneficia della presenza del controtelaio in modo straordinario. Il foro finestra - per essere performante - deve essere curato in ogni minimo dettaglio, nulla deve essere lasciato al caso o trascurato, neppure uno spiraglio deve essere lasciato libero.

Anche un minuscolo spiraglio, infatti, può costituire un passaggio di aria attraverso cui, poi, avverranno dispersioni di energia che incideranno sui costi in bolletta.

Il foro finestra deve essere completamente isolato, e questo vuol dire che il controtelaio isolato è la soluzione definitiva.

La funzione del controtelaio isolato

Per assolvere perfettamente alle sue funzioni, il controtelaio deve conferire stabilità meccanica al sistema, garantire ortogonalità dei lati ed essere perfettamente in bolla e a livello.

Se il controtelaio è isolato ed è posato in una muratura con buone caratteristiche termoisolanti, migliorano le prestazioni del serramento in opera.

Ecco perché un controtelaio isolato posato in maniera corretta è molto utile all'impresa edile, perché consente di procedere con i lavori in maniera spedita e corretta. Il controtelaio definisce i giusti riferimenti per pavimenti ed intonaci, interni ed esterni, e in caso di isolamento a cappotto è necessario per i lavori d’isolamento.

Controtelai standard e termoblocco

Il controtelaio standard non esiste. È sempre fatto su misura in base al serramento per cui andrà posato. È quindi fondamentale che sia in grado di riquadrare il foro finestra e di isolarlo del tutto. 

Un risultato che riusciamo a garantire sempre con Thermoblok Infinity.

Questo sistema infissi monoblocco permette di isolare totalmente il foro finestra, qualsiasi sia il serramento su cui lavorare. Qui abbiamo già descritto cosa è in grado di assicurare un foro finestra perfettamente isolato grazie al sistema monoblocco.

Thermoblok Infinity, infatti, è unico sul mercato e non è costituito da prodotto pre-stampati. Quindi, non va mai adattato in cantiere ma nasce per essere applicato al lavoro per cui è stato progettato. 

E questo è il motivo per cui il nostro sistema termoblocco non si trova nella grande distribuzione, ma solo presso rivenditori autorizzati in tutta Italia.

I sistemi infissi monoblocco in cantiere

Le imprese edili (ma anche i clienti finali) ci richiedono Thermoblok Infinity per coibentare i fori finestra con un unico blocco contenente già tutti i componenti.

Il nostro metodo di lavoro si è affinato negli anni, sempre a partire dalla progettazione iniziale. Grazie alla progettazione, elaboriamo soluzioni completamente personalizzabili, soluzioni impossibili da trovare nella grande distribuzione.

Thermoblok Infinity è facilmente adattabile a qualsiasi tipologia di infisso e costruzione, sia classica che moderna.

La straordinaria compattezza del sistema termoblocco combatte e scongiura i ponti termici, e - una volta installato - garantisce il risultato.

È importante che tutto il progetto sia studiato nel minimo dettaglio, includendo lo studio di pareti, impianti e tetto. La progettazione e realizzazione di Thermoblok Infinity ti garantisce proprio questo obiettivo: il completo isolamento del foro finestra, senza punti deboli.

Come isolare il foro finestra con Thermoblok Infinity

La nostra linea Thermoblok Infinity è certificata a livello europeo e progettata per garantire ad ogni ambiente massima efficienza acustica, termica ed energetica, anche grazie alla nostra partnership con l’agenzia CasaClima. 

Negli anni, abbiamo osservato come moltissime delle difficoltà in cantiere nascessero dal dover adattare i componenti in opera. Per questo motivo, abbiamo realizzato un sistema termoblocco che non ha bisogno di essere adattato e per cui le imprese non devono più accontentarsi degli standard della grande distribuzione. Da allora, investiamo e sviluppiamo nuovi sistemi perché, in un mercato che cambia tanto rapidamente, la capacità di rinnovamento diventa sempre più importante.

L’impiego del Thermoblok nei tuoi progetti consente di creare i presupposti ideali per l’adeguata predisposizione di ogni complemento del foro finestra senza compromettere la gestione dei ponti termici e acustici.

Se vuoi affidarti agli specialisti del foro finestra isolato, richiedici una consulenza ed un sopralluogo gratuito per scegliere il Thermoblok che fa al caso tuo.

Se vuoi contattarci direttamente, ci trovi qui:

Cell: 334.14.82.670

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2007 - 2021 TBK | Controtelai - Cassonetti - Monoblocchi - Zanzariere - Avvolgibili - Thermoblok. Tutti i diritti riservati.
Località Flaminio - 88040 - Pianopoli - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02366360796 - Capitale Sociale €360.000 i.v. - Tel. +39 0968 432581 - Fax. +39 0968 430364
artwork: cfweb.it

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la fruizione dei contenuti